Come funzionano gli in-app purchase sull’app store

Se fino ad ora sull’app store avete scaricato soltanto app completamente gratuite, probabilmente non vi sarete mai posti il problema di cosa siano gli in-app purchase, ma quante volte vi sarà capitato di leggere che un gioco poteva essere scaricato gratis ma richiedeva un pagamento per sbloccare alcune funzionalità?
Si tratta delle app freemium, ovvero app che possono essere scaricate gratuitamente ma che non permettono di accedere a tutte le funzionalità offerte se non dopo l’acquisto degli in-app purchase.
Dopo il salto scopriamo come funzionano gli in-app purchase sull’app store.

E’ vero che è possibile creare un account sull’app store senza carta di credito, ma in questo modo non potrete usufruire di alcune estensioni disponibili per le app freemium.

Ad esempio potreste acquistare sotto forma di in-app purchase i nuovi livelli di un gioco, delle armi particolarmente potenti o ulteriori munizioni, un pacchetto aggiuntivo di quiz per app come Quiz Serie Tv, che offre gratuitamente centinaia di quiz per gli appassionati di telefilm ma permette di ottenerne altri acquistando l’espansione.

Le espansioni possono essere acquistate direttamente dall’app e i soldi necessari per acquistare gli in-app purchase verranno prelevati dal vostro credito appstore o dalla carta di credito che avete scelto di associare al vostro conto.

Nel caso in cui doveste avere necessità di disinstallare l’app per la quale avete acquistato degli in-app purchase, una volta reinstallata l’app potrete tranquillamente ripristinare i vostri download tramite la voce “restore purchases”, in maniera totalmente gratuita.

Autore dell'articolo: Claudia Pisanu