Twitter lancia Periscope, app per il live streaming

I creatori di Twitter avevano annunciato una grande novità per uno dei social network più utilizzati al mondo e finalmente è arrivata. Si tratta di Periscope, una nuova applicazione che permette di trasmettere video in live streaming da condividere con tutti i propri contatti. Già moltissimi personaggi dello spettacolo hanno dato il via alla nuova moda che sta prendendo piede sempre di più ogni giorno che passa.

L’applicazione è ora disponibile, al momento, solo per sistemi operativi iOS. I possessori di iPhone e iPad potranno già iniziare ad utilizzarla mentre dovranno attendere gli utenti Android e Windows Phone. Per i primi l’attesa potrebbe essere breve: i creatori hanno già annunciato che il rilascio avverrà a breve. Non si conoscono al momento i tempi effettivi.

Cos’è Periscope?

Intanto sono moltissimi i personaggi del mondo dello spettacolo che hanno iniziato a rendere davvero virale questa applicazione di cui si fa un gran parlare in questi giorni. Ma cos’è Periscope? Come funziona la nuova applicazione di Twitter?

In poche parole l’applicazione trasmette in diretta, su internet, la ripresa effettuata con il proprio smartphone. Niente di particolarmente tecnologico starete pensando vista la presenza di numerose applicazioni di live streaming. Il fatto è che il suo collegamento con Twitter rende tutto più social e condivisibile. Dopo aver installato Periscope dovrete collegarla al vostro account Twitter: a questo punto inizierete a seguire anche tutti i vostri contatti già presenti sul Social Network.

Quando volete potrete iniziare la vostra diretta e i vostri contatti potranno seguirvi direttamente dall’app o dal link che sarà generato tramite il vostro account Twitter. Gli usi che potranno essere fatti per questa applicazione sono moltissimi: alcuni personaggi televisivi già hanno iniziato a trasmettere le proprie trasmissioni e altri hanno deciso di condividere momenti della propria vita quotidiana.

Autore dell'articolo: Mirko Romano

Lascia un commento