Scooterino: a Roma arriva l’app del passaggio in scooter

Dopo il grande successo dei servizi di car sharing a Roma arriva una novità interessante per gli appassionati delle due ruote (e non). Si chiama Scooterino e permette di mettere in contatto chi vuole offrire e ricevere un veloce e pratico passaggio in motorino. In una città in cui il traffico la fa da padrone quella di Scooterino sembra davvero un’idea vincente e funzionale.

Come funziona l’app Scooterino?

Cerchiamo di capire, per gli interessati, come funziona l’app Scooterino. Prima di tutto c’è da dire che l’app può essere utilizzata in due modalità: Scooterista o Passeggero. Chi vuole usufruire di un passaggio in motorino dovrà scegliere la seconda modalità e scegliere il percorso che ha bisogno di effettuare. L’app lo aiuterà a cercare uno scooterista disponibile indicando anche l’ammontare del rimborso dovuto. Una volta che uno scooterista accetterà il tragitto il passeggero potrà visualizzare il suo profilo (e i suoi feedback) e decidere se accettare o meno il passaggio. Se accetterà non dovrà far altro che aspettare il suo passaggio, indossare il casco e sottocasco (fornito dallo Scooterista) e partire per il viaggio.

Al termine della corsa il rimborso procederà direttamente per via telematica, direttamente attraverso l’applicazione e senza necessità di scomode transazioni con soldi contati. Al momento le modalità di pagamento accettati sono carte di credito e Paypal. Ovviamente l’applicazione da anche la possibilità di diventare scooterista: in questo caso il percorso è più lungo perché richiede la conferma (dopo colloquio) da parte del team di Scooterino.

Dove scaricare l’app Scooterino

L’applicazione Scooterino è già disponibile, in maniera completamente gratuita, sia su Play Store (per dispositivi Android) che su App Store (per dispositivi iOS). Al momento il servizio è disponibile per la città di Roma in un’area di servizio che potrete trovare nel sito ufficiale di Scooterino.

Autore dell'articolo: Diego Allegri

Lascia un commento