Not not: il gioco che allena la tua prontezza

Gli appassionati di Puzzle Game saranno contenti di conoscere una nuova app che gli permetterà di giocare con il proprio smartphone. “Not not” è un puzzle game dinamico e divertente basato sulla prontezza e sulla velocità nell’elaborazione di informazioni e sulla velocità di reazione. Il funzionamento del gioco è semplice ma l’app non risulta ripetiva e assicura una buona giocabilità.

Come si gioca a Not Not?

La regola del gioco è solo una e molto semplice: muoversi nella direzione indicata sul cubo. Mano a mano che i livelli si alzeranno le informazioni diventeranno sempre più difficili da elaborare nel tempo fornito in ogni livello per passare al quadro successivo. I primi livelli del gioco saranno piuttosto semplici: al centro del cubo verrà indicata la direzione (Su, Giu, Destra, Sinistra) verso cui dovrete muovere la figura al centro del gioco.

Nei livelli successivi entreranno in gioco altri fattori:

  • La negazione vi indicherà la direzione verso cui NON dovrete muovervi
  • Il vuoto indicherà la possibilità di rimanere fermi per poter passare al livello successivo
  • I colori introdurranno una nuova possibilità, oltre a quella delle direzioni: in questo caso i lati del cubo si coloreranno di diversi colori e un’indicazione centrale vi suggerirà la direzione da prendere
  • La logica vi proporrà più soluzioni o più condizioni da prendere in esame per il superamento del livello.

Queste sono le prime difficoltà ma con il progredire dei livelli le difficoltà si sommeranno e verranno aggiunte sempre più varianti che renderanno la vostra impresa al limite dell’impossibile. Ogni livello, inoltre, possiede tre sotto-livelli di difficoltà rappresentati ciascuno da un cubo diverso: per sbloccare i livelli successivi dovrete riuscire a sbloccare un numero di cubi predefinito.

Dove scaricare Not Not

Not Not è disponibile, gratuitamente, sia su App Store per dispositivi iOS che su Play Store per dispositivi Android.

Autore dell'articolo: Diego Allegri

Lascia un commento