Che differenze ci sono tra Android, iOS e Windows Phone?

Android, iOS Windows Phone 7 sono le principali piattaforme per smartphone e tablet al giorno d’oggi. Questi dispositivi supportano fotocamera, file audio / video e GPRS per internet. Ma gli smartphone sono più di un telefono cellulare perchè possiedono una grande capacità di immagazzinamento dati, processori con velocità di 1 GHz, interfaccia utente di alto livello e molto altro.

Il punto fondamentale è che questi dispositivi hanno bisogno di un sistema operativo che sfrutti a pieno le loro funzionalità. Le più importanti piattaforme sono: Android (Google), iOS (Apple) e Windows Phone 7 (Microsoft).

Ecco alcune differenze tra Android, iOS e Windows Phone 7 che vi aiuteranno a fare chiarezza su quale sia il migliore per voi.

Supporto prodotti: Android è supportato da più prodotti rispetto a Windows Phone 7 e iOS (che è disponibile solo sui prodotti Apple).

Applicazioni gratuite e a pagamento: tutti e tre i SO supportano una larghissima varietà di app gratuite e a pagamento che sono disponibili su App Store (iOS), Android Market(Android) e Marketplace(Windows Phone). Tuttavia Apple possiede nel proprio store molte più app e di più alto livello.

Aggiornamenti: Android, iOS e Windows Phone 7 forniscono un supporto per abilitare l’aggiornamento da versioni precedenti a quelle più recenti.

Interfaccia utente di alto livello: l’interfaccia utente è il fattore principale da considerare durante l’acquisto di smartphone tablet. Al momento Apple possiede la miglior interfaccia ma Android e Microsoft stanno cercando di recuperare.

Il più grande vantaggio di Windows Phone rispetto ai rivali è l’“Office Hub“, che consente agli utenti di creare e modificare file in Microsoft Word, documenti Excel, PowerPoint e OneNote, e di sincronizzare il vostro documento di lavoro in SkyDrive per recuperarlo in futuro.

In conclusione possiamo dire che dopo le nuove release di questi ultimi tempi i tre sistemi operativi sono arrivati ad un livello praticamente paritario e che ogni persona può scegliere secondo i propri gusti personali quale preferisce, tenendo presente anche che chi vuole iOS deve per forza usare dispositivi Apple, mentre gli altri  sistemi operativi sono usati su una più ampia scelta di smartphone e tablet.

Autore dell'articolo: Diego Allegri